Li consiglio vivamente ai genitori che amano dormire insieme

Li consiglio vivamente ai genitori che amano dormire insieme

5. Enuresi notturna cronica. Diversi studi hanno dimostrato un’alta incidenza di apnea notturna nelle persone che bagnano il letto. In uno studio recente, il 42% di un gruppo di bambini trattati per l’apnea notturna era bagnante il letto. Dopo il trattamento, il 66% di quei bambini ha mostrato un miglioramento significativo.

6. Iperattività e disattenzione a scuola. Ai bambini con apnea notturna viene spesso diagnosticata erroneamente l’ADHD. Uno screening accurato, incluso il parlare di russare, può in alcuni casi evitare farmaci non necessari usati per l’ADHD.

7. Frequenti sonnambulismi e terrori notturni. L’apnea notturna può causare questo. In effetti, in uno studio condotto a Stanford diversi anni fa, la maggior parte dei bambini sonnambuli con apnea notturna ha smesso di camminare nel sonno dopo il trattamento dell’apnea notturna.

8. Ipertensione pediatrica. Tutti i bambini con ipertensione dovrebbero essere accuratamente sottoposti a screening per la presenza di apnea notturna.

9. Sindrome di Down. Tra il 40% e il 70% di tutti i bambini con sindrome di Down soffre di apnea notturna. Se non trattata, può influire gravemente sulla loro salute e sul loro sviluppo mentale.

10. Obesità. Studi recenti hanno dimostrato che fino al 30% dei bambini obesi può avere apnea notturna. L’apnea notturna associata non https://harmoniqhealth.com/it/suganorm/ trattata aumenta le loro già alte probabilità di sviluppare ipertensione, insulino-resistenza e disturbi metabolici associati. Inoltre ostacola la capacità del bambino di perdere peso.

L’apnea notturna sta diventando ancora più comune, ma può essere facilmente trattata nella maggior parte dei bambini. Non trattato, può avere numerosi effetti indesiderati sulla salute e sullo sviluppo. Se tuo figlio russa in modo cronico o presenta uno qualsiasi degli altri segni o sintomi sopra menzionati, assicurati di portarlo all’attenzione del tuo medico.

Importante: le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell’autore e non di Everyday Health.

Iscriviti alla nostra Newsletter per una vita sana!

Le ultime novità nel sonno

8 problemi di salute legati al non dormire a sufficienza

La privazione cronica del sonno può avere conseguenze a lungo termine per la salute e il benessere generale.

Di Becky Upham, 17 marzo 2021

La consapevolezza può migliorare il tuo sonno?

La ricerca suggerisce che una pratica regolare di consapevolezza può aiutare con più misure del sonno.  

Di Markham Heid, 16 marzo 2021

Le migliori e peggiori bevande da bere prima di andare a dormire

La scienza dice che quello che sorseggi prima di andare a dormire (e per diverse ore prima di farlo) può sicuramente influenzare il tuo sonno.

Di Vivian Manning-Schaffel, 16 marzo 2021

I migliori prodotti per dormire

Ecco 10 scelte lenitive, calmanti e pronte per andare a dormire progettate per darti le z di cui hai bisogno.

Di Elizabeth Millard, 15 marzo 2021

Perché hai strani sogni durante la pandemia di COVID-19

E come avere meno persone angoscianti.  

Di Markham Heid, 12 marzo 2021

Come preparare il tuo corpo per girare gli orologi in anticipo per l’ora legale

“Perdere” un’ora di sonno ogni primavera può essere spiacevole, ma la ricerca suggerisce che potrebbe anche nuocere alla nostra salute. Ecco cosa dovresti sapere.

Di Lauren Bedosky, 8 marzo 2021

Il potere del sonno per migliorare la salute del tuo cuore

Un nuovo studio rileva che le persone con abitudini di sonno più sane hanno meno probabilità di sviluppare insufficienza cardiaca.

Di Becky Upham, 3 dicembre 2020

7 suggerimenti per trovare la routine del sonno giusta per te

Quando si tratta di dormire, il tuo corpo ama la coerenza. Ecco come capire quale programma del sonno funziona meglio per te e come rispettarlo.

Di Jessica Migala, 24 novembre 2020

Quello che i documenti del sonno vogliono che tu sappia sul come tornare indietro nel tempo e le giornate invernali più brevi

Questa domenica segna la fine dell’ora legale. Ecco cosa devi sapere prima di riportare l’orologio all’ora solare.

Di Lauren Bedosky, 27 ottobre 2020

Lo studio rileva tassi crescenti di dipendenza da cellulare nei giovani adulti e un collegamento a un sonno peggiore

In un campione di centinaia di studenti universitari, quasi 9 su 10 avevano sintomi di nomofobia, che era collegata a un sonno peggiore e livelli di energia inferiori durante. . .

Di Katherine Lee, 26 ottobre 2020 “

Alcune delle domande più frequenti che mi vengono poste durante la pratica del sonno e online riguardano i bambini e il sonno. Ecco sei delle domande più comuni e le mie risposte. Spero che tu lo trovi utile.

1. Quando dormirà il mio bambino durante la notte?

Durante i primi mesi, il ritmo circadiano del bambino non è stato stabilito. Pertanto, il sonno può verificarsi altrettanto facilmente durante il giorno o la notte. Il neonato di solito dorme da 16 a 18 ore al giorno e raramente più di 2,5 o 4 ore alla volta. Entro nove mesi, la maggior parte dei bambini avrà stabilito un modello in cui dormono più di notte che durante il giorno, di solito per periodi da 6 a 8 ore. Tuttavia, continueranno a sonnecchiare per lunghi periodi durante il giorno. In genere, questo consiste in due sonnellini, della durata da 2 a 4 ore.

2. Il mio bambino sembra fare smorfie e contrarsi mentre dorme. Dovrei essere preoccupato?

La risposta è no. Ciò che stai osservando è il movimento durante il sonno REM (sogno) come sorridere, fare smorfie, movimenti di suzione e movimenti degli arti. Non è fino a circa 6 mesi che i bambini perdono la capacità di muoversi durante il sonno dei sogni. Una volta ottenuta la paralisi che si verifica con il sonno da sogno, durerà per il resto della loro vita.

3. E il mio bambino (da 1 a 3 anni)? Quanto sonno e quanti sonnellini sono normali?

Il tempo totale di sonno per un’intera giornata nei bambini è di 12-13 ore. Un pisolino a mezzogiorno è normale. Tuttavia, i sonnellini si accorciano e durano da una a due ore. Il pisolino mattutino è solitamente il primo ad andare. La diminuzione del tempo di pisolino di solito si traduce in un aumento del tempo di sonno notturno, ora per ora.

4. Perché il mio bambino sembra svegliarsi così spesso di notte anche se di solito torna a dormire in pochi minuti? C’è qualcosa di sbagliato?

No, nei neonati e nei bambini piccoli, i periodi di semi-veglia durante la notte sono normali. Questi brevi periodi, chiamati risvegli notturni, si verificano da cinque a sette volte per notte. Si verificano quando neonati e bambini piccoli passano da una fase del sonno a quella successiva.

5. Cosa ne pensi del co-sleeping?

È un argomento controverso. In molte culture è un luogo comune e accettato. Ma i fatti dimostrano che l’incidenza della SIDS nei bambini di età inferiore a 3 mesi che dormono insieme è cinque volte superiore rispetto ai bambini che non dormono insieme. Tuttavia, sono disponibili diversi prodotti co-dormienti che si attaccano al letto del genitore ma impediscono al genitore di rotolare sul bambino. Li consiglio vivamente ai genitori che amano dormire insieme.

6. Il mio bambino sbatte la testa contro il cuscino mentre si addormenta e talvolta quando si sveglia. Dovrei essere preoccupato? È un qualche tipo di epilessia?

No, lo è Sbattere la testa. Questo e il dondolio del corpo sono indicati come movimenti ritmici del sonno considerati normali. Colpi di testa e dondolii si osservano nel 67% dei bambini di 9 mesi; a 4 anni, solo il 10% dei bambini lo fa. Di solito sbattere la testa non preoccupa. Ma ti consiglio di mettere a prova di sicurezza la sua culla o il suo letto, assicurandoti che non ci siano oggetti appuntiti a contatto con la testa. Inoltre, non rinforzare il comportamento entrando nella camera da letto del bambino e trasformandolo in una persona che attira l’attenzione.

I genitori hanno molte altre domande sul sonno nei bambini e sull’argomento sono stati scritti alcuni grandi libri. La linea di fondo è istruirti e parlare con il tuo pediatra se hai dubbi sul sonno del tuo bambino.

Importante: le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell’autore e non di Everyday Health.

Iscriviti alla nostra Newsletter per una vita sana!

Le ultime novità nel sonno

8 problemi di salute legati al non dormire a sufficienza

La privazione cronica del sonno può avere conseguenze a lungo termine per la salute e il benessere generale.

Di Becky Upham, 17 marzo 2021

La consapevolezza può migliorare il tuo sonno?

La ricerca suggerisce che una pratica regolare di consapevolezza può aiutare con più misure del sonno.  

Di Markham Heid, 16 marzo 2021

Le migliori e peggiori bevande da bere prima di andare a dormire

La scienza dice che quello che sorseggi prima di andare a dormire (e per diverse ore prima di farlo) può sicuramente influenzare il tuo sonno.

Di Vivian Manning-Schaffel, 16 marzo 2021

I migliori prodotti per dormire

Ecco 10 scelte lenitive, calmanti e pronte per andare a dormire progettate per darti le z di cui hai bisogno.

Di Elizabeth Millard, 15 marzo 2021

Perché hai strani sogni durante la pandemia di COVID-19

E come avere meno persone angoscianti.  

Di Markham Heid, 12 marzo 2021

Come preparare il tuo corpo per girare gli orologi in anticipo per l’ora legale

“Perdere” un’ora di sonno ogni primavera può essere spiacevole, ma la ricerca suggerisce che potrebbe anche nuocere alla nostra salute. Ecco cosa dovresti sapere.

Di Lauren Bedosky, 8 marzo 2021

Il potere del sonno per migliorare la salute del tuo cuore

Un nuovo studio rileva che le persone con abitudini di sonno più sane hanno meno probabilità di sviluppare insufficienza cardiaca.

Di Becky Upham, 3 dicembre 2020

7 suggerimenti per trovare la routine del sonno giusta per te

Quando si tratta di dormire, il tuo corpo ama la coerenza. Ecco come capire quale programma del sonno funziona meglio per te e come rispettarlo.

Di Jessica Migala, 24 novembre 2020

Quello che i documenti del sonno vogliono che tu sappia sul come tornare indietro nel tempo e le giornate invernali più brevi

Questa domenica segna la fine dell’ora legale. Ecco cosa devi sapere prima di riportare l’orologio all’ora solare.

Di Lauren Bedosky, 27 ottobre 2020

Lo studio rileva tassi crescenti di dipendenza da cellulare nei giovani adulti e un collegamento a un sonno peggiore

In un campione di centinaia di studenti universitari, quasi 9 su 10 avevano sintomi di nomofobia, che era collegata a un sonno peggiore e livelli di energia inferiori durante. . .

Di Katherine Lee, 26 ottobre 2020 “

La pubblicazione della scorsa settimana sulle verruche genitali mi ha fatto pensare alle verruche in generale. La maggior parte delle persone sa che le verruche (note anche come varrucche) sono causate da un virus – il papillomavirus umano (HPV) per essere precisi – e sono contagiose. Ma qui ci sono un paio di fatti sulla verruca imbarazzanti che potresti non conoscere:

Ci sono così tanti diversi tipi di HPV – centinaia in effetti – che sono classificati in base al numero piuttosto che al nome. I microscopi elettronici ci mostrano che c’è un’enorme quantità di virus della verruca che fluttua nell’aria e sulle superfici ovunque.

Le verruche sono disponibili in tutte le forme e dimensioni e possono essere piatte, irregolari, lisce, ruvide come il cavolfiore o contenere minuscoli puntini. La maggior parte dei tipi di HPV sono benigni con le importanti eccezioni dei tipi 16 e 18, la causa del 70% dei casi di cancro cervicale, insieme ad altri undici tipi associati al cancro, di cui abbiamo discusso nel post della scorsa settimana.

Quanto è contagioso?

Le verruche entrano nel sistema attraverso piccoli tagli o abrasioni nella pelle che potrebbero non essere nemmeno visibili ad occhio nudo. Non siamo sicuri del motivo per cui alcune persone li contraggono e altri no, ma sappiamo che le verruche sono più comuni nei bambini, in quelli con un sistema immunitario compromesso o in quelli che sono sotto stress.

Sebbene tutte le verruche siano contagiose, diversi tipi di HPV lo sono più di altri. I ceppi che causano le verruche plantari sul fondo dei piedi (ceppi 1, 2, 4 e 63), ad esempio, sono così virulenti e possono rimanere in vita su un pavimento fino a 20 mesi. E puoi effettivamente reinfettarti mentre cammini. Per la prevenzione delle verruche plantari, quindi, le infradito sono la tua prima linea di difesa:

ovunque tu sia a piedi nudi in pubblico, in palestra, in una sauna o in piscina se tu stesso, il tuo partner o un membro della famiglia siete infettati quando viaggi. Non posso dirti quanti casi di verruche plantari vediamo in pazienti che hanno rintracciato la loro origine nei bagni degli hotel di tutto il mondo. E questo contagio non è limitato solo ai flophouses delle pulci (a malapena i luoghi che i miei pazienti amano frequentare, btw) ma alle spa, agli hotel e ai resort di alto livello. È la tempesta perfetta (verruca) perché i viaggi a lunga distanza, per loro stessa natura, stressano il corpo e lo rendono vulnerabile.

Sfortunatamente, i vaccini così efficaci per le verruche genitali non hanno alcun effetto su altri tipi di HPV. Quindi, se tu o un membro della famiglia ti ritrovi a sfoggiare una verruca, le tue scelte sono di lasciarla stare poiché molte verruche vanno via da sole, in particolare nei bambini, prova a trattarla da solo o diventa professionista.

Rimozione della verruca fai-da-te

La maggior parte delle volte, i rimedi anti-verruca da banco sono molto efficaci e lo consiglio sempre come primo corso d’azione. Segui le istruzioni alla lettera.

E che tu ci creda o no, anche coprire la tua verruca per diversi giorni con nastro adesivo o nastro adesivo funziona. Non siamo sicuri del perché, ma il virus HPV potrebbe aver bisogno di ossigeno per sopravvivere e questa azione lo fa morire di fame. Ecco come farlo:

Copri la verruca con un pezzo di nastro adesivo più grande di ¼ “rispetto alla lesione stessa. Nel caso di un dito, avvolgerlo semplicemente intorno. Lasciarlo acceso giorno e notte senza spostarlo. Dopo 6 giorni, rimuovere il nastro e carteggiare l’area con una pomice o una lima nuova o sterilizzata con candeggina. Sostituisci il nastro. Ripeti tante volte quanto necessario finché la verruca non è scomparsa, ma poi ripeti ancora una volta per sicurezza.

Necessità professionale

Le verruche a grappolo (verruche a mosaico), i casi ricorrenti ostinati, quelli sul viso o le verruche plantari avranno bisogno di un intervento professionale presso l’ufficio del medico. Farci trattare il viso è una misura di sicurezza; sebbene le verruche di solito non causino cicatrici, è meglio prevenire che curare. E poiché le verruche plantari ostinate spesso vengono a grappoli e possono essere estremamente dolorose man mano che crescono in profondità nella superficie del piede, possono essere sconfitte più facilmente con strumenti, tecniche e medicinali professionali.

Agli albori dei laser, noi dermatologi eravamo molto entusiasti di utilizzare questa nuova tecnologia per bruciare le verruche. Sfortunatamente, tuttavia, non ci siamo resi conto che la spuma (cioè il fumo dal tessuto della verruca in fiamme) stava disperdendo l’HPV nell’aria e alcuni fornitori di laser hanno successivamente ottenuto le verruche sui loro volti. Una volta che ciò è iniziato, siamo tornati al vero e vero della rasatura e del congelamento.

Il modo in cui di solito trattiamo le verruche in ufficio è prima di raderle e poi applicare un rapido spritz di azoto liquido a -210 ° C per uccidere il tessuto infetto da virus. Ti invieremo quindi a casa un farmaco topico o il retinoide Tazorac prescritto. I casi ostinati possono richiedere più trattamenti, ma alla fine prevarremo e le verruche spariranno.

Oh e per la cronaca, non puoi contrarre le verruche da un rospo a meno che tu stesso non sia un rospo e anche tua madre lo era.

L’HPV è ovunque, ma le verruche non devono vivere sulla tua pelle.

Seguimi su Twitter @DrAvaMD e amami su Facebook Dr Ava Shamban

Importante: le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell’autore e non di Everyday Health.

Iscriviti alla nostra Newsletter sulla pelle sana!

Le ultime novità in pelle bellezza

6 consigli post-chirurgici per aiutare la tua incisione a guarire

La giusta alimentazione è una parte fondamentale, ma spesso trascurata, del piano di recupero.

Di Andrea Peirce 26 aprile 2021 Contenuti pubblicitari sponsorizzati

Chiedi a un dottore di Castle Connolly: come l’invecchiamento e la gravità influenzano la tua pelle

Un rinomato chirurgo plastico, riconosciuto come Castle Connolly Top Doctor, discute i fattori che influenzano l’aspetto della nostra pelle e come possono farlo i pazienti. . .

Editor